Una boccata di ossigeno

Finalmente abbiamo installato il filtro nel nostro mini mini bonsai pond! Temevamo che il movimento dell’acqua causato dalla piccola cascata spaventasse i pesciolini invece, pare, non ci facciano affatto caso. Esteticamente non è il massimo, nel senso che è pur sempre un tubo di plastica inserito nell’acqua ma, alla fine, ciò che conta è che i pesci e le piante stiano bene e ne traggano beneficio. Ecco un breve video che mostra la parte del filtro che, con una piccola cascata, contribuisce ad ossigenare maggiormente l’acqua

 

 

Le ninfee, come vedete, stanno crescendo velocemente. Le numerose foglie, inizialmente di colore rosso scuro, quasi vinaccio, stanno lentamente diventano verdi.  Anche se non ci spero molto sarebbe davvero straordinario avere qualche fiore già da adesso

11297792_10205573963059870_762587845_n

Infine, ecco due dei nostri tre piccoli ospiti: Albano, Romina e La Malgi. Uno di loro, non chiedetemi chi, sta cambiando colore: stanno comparendo chiazze nere.  Ormai sono a loro agio nella loro nuova casa, speriamo cada sempre meglio!

11301515_10205612215896167_833679563_n

 

 

 

Piccole Audrey crescono

Nel nostro minuscolo bonsai pond  ospitiamo una piccola ninfea attraction. Era, al principio, un piccolo bulbo e, appena messa a dimora, ha iniziato a crescere lentamente. Negli ultimi giorni, invece, ha avuto una crescita rapidissima, tanto da notare i progressi ad occhio nudo giorno dopo giorno!

Mi ha, quindi, ricordato Aundrey, la pianta aliena del celebre film cult Little Shop of Horrors 😄

http://it.m.wikipedia.org/wiki/La_piccola_bottega_degli_orrori_(film_1986)

Audrey

Audrey nella versione del film del 1986

 

In attesa di vedere come andrà ecco una foto scattata oggi: manca ormai pochissimo alla superficie dell’acqua! In due settimane direi che si può ritenere un ottimo risultato, specialmente se consideriamo la nostra assoluta inesperienza in fatto di piante acquatiche.

 

Baby ninfea

Baby ninfea

Ma, sempre a proposito di Audrey, stiamo cercando di coltivare anche una vera pianta carnivora: la dionaea mascipula.  Siamo stati fortunati nel trovarla in ottime condizioni nel vivaio, speriamo di riuscire a curarla adeguatamente 😍

image

 

Alla prossima! 😘😘😘

 

Buffet, non ti temo!

Condividiamo nella pagina trash del nostro blog un corso imperdibile per la maggior parte di noi!Chi tra di noi non ha mai avuto difficolta’ nell’affrontare un buffet ad un matrimonio o ad una festa in genere? Ecco il corso definitivo che risolvera’ tutti i nostri problemi ed i nostri dubbi.

Mai più senza

Mai più senza

 

Iscriviamoci subito! 🍸🍤

Piccoli Amici del PGP – Bonsai Pond, work in progress

Pur non disponendo di uno spazio adeguato per creare un piccolo stagno  (bonsai pond) abbiamo sempre desiderato di avere la possibilità di ospitare delle piante acquatiche e dei piccoli pesci. La classica boccia di vetro non era esattamente la nostra idea; desideravamo avere un qualcosa  grande abbastanza per offrire ai nostri piccoli ospiti una sistemazione ottimale, limitatamente alle nostre possibilità.

Abbiamo quindi iniziato a documentarci e abbiamo preso con un mix di piante acquatiche in un piccolo contenitore

11354966_10205530858702288_546602877_n

Una volta trovato un contenitore di 50 litri di capienza ed in attesa di allestirlo adeguatamente, abbiamo preso 3 piccoli pesci rossi e li abbiamo sistemati provvisoriamente in una baccinella con qualche sassolino

11289740_10205530857582260_414491943_n

11418679_10205530857942269_1584586437_n(1)

1800992_10205530856862242_22017900_n

Su consiglio del negoziante,  abbiamo sciolto del liquido biocondizionatore per rendere l’acqua adatta alla sopravvivenza dei pesci stessi.

Nella sistemazione definitiva, su un fondo di pietroline e conchiglie,  sono state collocate tre piante ossigenanti, un papiro e una ninfea. I pesciolini si sono subito ambientati trovando riparo tra le piante, mangiando e sguazzando tranquillamente nel fondo.

Essendo dei principianti  siamo rimasti incantati dal fenomeno del perling,  la produzione da parte delle piante di microscopiche bollicine d’aria (pare dovute alla saturazione di ossigeno dell’acqua). L’acqua, nonostante i cambi parziali, è diventata meno limpida rispetto all’inizio ma pare sia normale data l’interazione delle piante e dei pesci.

Questo è il video della situazione attuale. Siamo in procinto di mettere un piccolo filtro per purificare l’acqua, vediamo come andrà :-)

 

 

 

Prima insalata di pasta fredda della stagione

Con l’arrivo della bella stagione e’ arrivato il momento della prima cena in terrazza con amici e della prima insalata di pasta fredda.

Abbiamo scelto un piatto fresco ed estivo che ricorda molto la Sicilia. Semplicissimo da fare e molto gustoso.

Ecco gli ingredienti principali: melanzane grigliate, pinoli, scalogno, pomodori secchi sott’olio e ricotta salata.

Ecco il risultato direttamente nella padella

E più tardi a tavola

Ecco il link per preparare questa leccornia

http://ricette.giallozafferano.it/Insalata-di-pasta-con-melanzane-e-pomodori-secchi.html

Buon appetito 😀😀😀